torna a Progetti

Jorge Pombo: Passione e Giustizia / Maternità e Giustizia

2018-2019

Arte

Per i 500 anni dalla nascita di Tintoretto, il pittore spagnolo Jorge R. Pombo ha reso omaggio al Maestro del Rinascimento veneziano con una doppia mostra alla Scuola Grande di San Rocco a Venezia: prima, da settembre 2018 a gennaio 2019, con l’esposizione “Tintoretto-Pombo, Passione e Giustizia”, un dipinto di 4 x 5 metri che reinterpreta in modo inedito “La strage degli innocenti”, capolavoro realizzato tra il 1582 e il 1587.

L’opera dell’artista catalano è stata esposta a fianco dell’originale di Tintoretto nella Sala Terrena della Scuola Grande, creando un dialogo ideale e di notevole impatto visivo ed emotivo tra pittura rinascimentale e interpretazione contemporanea.

Quindi, da maggio 2019, rivisitando sette capolavori del Maestro del Rinascimento veneziano che raffigurano altrettanti momenti paradigmatici della vita terrena della Vergine Maria: Annunciazione, Fuga in Egitto, Strage degli Innocenti, Maria in meditazione, Maria Egiziaca, Crocifissione, Assunzione.
Un omaggio universale alla femminilità, alla donna come madre, creatura e creatrice, che trova nella figura della Madonna il suo archetipo Questo secondo ciclo di “variazioni”, dal titolo “Tintoretto – Pombo, Maternità e Passione”, resterà in esposizione fino al 20 agosto 2019.

Le mostre di Venezia fanno parte di un più ampio ciclo di “variazioni” di Jorge R. Pombo su opere di Tintoretto: il progetto si è completato con l’esposizione di altre 21 opere della stessa serie alla ARTantide.com Gallery di Verona.