torna a Progetti

Controtempo

Anno 2017

Categoria Musica

Le note dei più grandi jazzisti internazionali contemporanei risuonano in Friuli-Venezia Giulia tra i vigneti e le cantine del Collio, tra castelli, piazze, e palazzi storici di piccole città gioiello, fino ai confini sloveni, per un magico connubio tra musica, luoghi da favola ed enogastronomia a cinque stelle.

Il Circolo Controtempo di Cormòns (GO), come da tradizione ventennale, propone un calendario di eventi diffusi con protagonista un’idea di jazz “senza confini”, con concerti in prima nazionale o europea di artisti affermati e talenti emergenti, dirette televisive nazionali, turisti e musicofili che arrivano da ogni parte d’Europa. Più progetti che uniscono la spettacolarità delle performance a un’offerta turistico-culturale a tutto tondo in uno dei paesaggi più belli d’Italia.

Quest’anno punto di forza saranno ancora una volta il festival Jazz&Wine of Peace (25 – 29 ottobre 2017, Collio goriziano e sloveno) – con una programmazione speciale e ospiti straordinari per festeggiare il ventennale della rassegna – e Volo del Jazz (21 ottobre e dal 04 al 25 novembre 2017, Sacile – PN), manifestazioni capaci di raccogliere oltre 10mila persone ad edizione provenienti da vari paesi.

A fianco dei due festival principali, Circolo Controtempo propone la XV edizione de Le nuove rotte del jazz, una cartina tornasole delle avanguardie e contaminazioni che animano la ricerca musicale alle frontiere del jazz. E Piano Jazz, invece, è la rassegna nata per esplorare tutte le sfumature che si possono ottenere con gli 88 tasti, con nuovi talenti della scena locale e grandi ospiti internazionali.

Circolo Controtempo è stata inoltre l’unica realtà friulana ad organizzare un concerto a Torino nell’ambito del festival Narrazioni Jazz presentando Short-cuts in jazz, un progetto che unisce l’arte letteraria e teatrale di Vitaliano Trevisan con il jazz visionario dei Malkuth.